Il lavoro del wedding planner diventa “eco”

Il grande giorno per la coppia è un momento magico e carico di emozioni, ma la sua organizzazione non è semplice. Al giorno d’oggi le idee sono tante e spesso, per poterle realizzare la collaborazione dei due futuri sposi non è sufficiente. Questo è uno dei motivi per cui le offerte di lavoro a Milano, Roma e altre città italiane, continuano a crescere per i wedding planner: le coppie hanno bisogno dell’assistenza di una persona competente, che possa aiutarli nel risolvere dubbi e problemi.

Negli ultimi anni hanno riscosso molto successo i matrimoni-eco, le coppie sono attratte dalla preparazione di un matrimonio che possiamo definire “green” per celebrare il loro amore nel rispetto dell’ambiente. Anche in questo caso le idee sono tante accompagnate da diverse soluzioni, che si scontrano con budget e tempistiche. Il lavoro del wedding planner consiste proprio nell’assistere le coppie e proporre diverse soluzioni.
La prima scelta riguarda il luogo dove festeggiare, facendo attenzione che si tratti di un posto facilmente raggiungibile, in modo che gli invitati non debbano effettuare lunghi spostamenti, e dove sia possibile festeggiare in armonia con la natura e rispettando l’ambiente. In questo caso la prima raccomandazione è di organizzare il ricevimento vicino al luogo in cui si svolge la cerimonia. Si passa poi agli inviti, ci sono coppie che scelgono di sostituirli con email, creando veri e propri siti web dedicati, o chi invece non vuole rinunciare, e sceglie l’utilizzo di carta riciclata. A seguire le scelte concernenti gli addobbi della sala, dei fiori e del cibo, per terminare con il viaggio di nozze.
Anche le coppie che preferiscono partecipare attivamente alla preparazione del loro matrimonio possono rivolgersi al wedding planner, in questo caso il lavoro del professionista sarà limitato all’illustrazione delle diverse alternative, fornendo preziose linee guida ai futuri sposi che vogliono organizzare autonomamente il proprio matrimonio.
Per chi è attirato da questa figura professionale, è possibile lavorare per una società o pensare di aprire la propria agenzia. Il primo passo da fare è l’ingresso nel settore per iniziare a farsi un po’ di esperienza. Le grandi città sono senz’altro un buon punto di partenza e, controllando le offerte di lavoro a Milano e Roma è possibile farsi un’idea delle opportunità presenti ad oggi sul mercato.