Il Noleggio di abiti da sposa: risparmio e sostenibilità

E' in atto una piccola, ma fondamentale rivoluzioni nel mondo degli abiti da sposa in Italia! Sulla scia di ciò che avviene da diversi anni anche negli USA ed in altri Paesi meno "tradizionalisti" si sta, infatti, imponendo come soluzione ideale in termini di gestione del budget e di riduzione dello stress la formula del noleggio dell'abito da sposa.
E' per questo che abbiamo coinvolto uno degli Atelier che di più ha creduto e crede tutt'ora sul noleggio di abiti da sposa, ovvero l'atelier La Cler di Chiara Zanini, a Montichiari in provincia di Brescia.
Chiara ci spiega quanto, a suo parere, la formula del noleggio rappresenti un passo verso la tematica ecologica e della solidarietà, riassumendo i suoi pregi in questi punti:
- da un lato, seppur minimo, evita "lo spreco di abiti": lo stesso abito viene indossato da più spose;
- dall'altro permette un notevole risparmio economico che, in questi tempi di ristrettezze, non è cosa da poco. Il noleggio infatti, in base al modello, va dai 200 ai 600 euro massimi, con una media di 350 euro: sicuramente molto meno che per l'acquisto, anche in un outlet, di un pari modello dei brand proposti da La Cler.

Noi aggiungiamo un'idea che potrebbe darvi un'ulteriore conferma di quanto il noleggio sia consono ad un più ampio discorso di sostenibilità e solidarietà, ovvero la possibilità di risparmiare dalla normale spesa per l'abito da sposa, in modo da poter destinare una fetta di budget ad un ente benefico o magari all'acquisto di bomboniere e/o allestimenti ecologici.
Sono ancora pochi gli atelier che offrono questa opportunità in Italia ed ancor meno quelli che lo fanno con il valore aggiunto dell'attenzione all'ecosostenibilità, ma La Cler si è dimostrato il più interessante, anche per quanto riguarda la scelta di accessori come fascinators e cerchetti realizzati in materiali ecologici e riciclabili: carta velina, carta cotonata e cartoncino.

Per avere maggiori informazioni riguardo il noleggio di abiti da Sposa e più in generale sull'attenzione rivolta alla sostenibilità da parte di Chiara Zanini e del suo Atelier La Cler vi invitiamo a visitare il suo sito: www.lacler.it.