I consigli per il vostro matrimonio ecologico del Wedding Planner Stefano Miranda

Come sapete, in questo blog di matrimonio dedicato alle nozze green e all'eco-wedding, sono solita ospitare attività, fornitori e professionisti che credono in questa tematica e sanno traslarla nel loro modo di interpretare le richieste degli sposi.
Oggi è la volta di un noto Wedding Planner della Costiera Amalfitana, luogo magico, che spicca proprio per la sua natura incontaminata e i paesaggi mozzafiato. Parlo di Stefano Miranda della Incantevole Wedding Planner, agenzia che organizza matrimoni nelle più belle e suggestive location di Amalfi, Positano, Ravello, Sorrento e in tutto il resto della Campania e d'Italia.
Dall'alto della sua decennale esperienza nel mondo del wedding planning professionale, Stefano ha sviluppato un forte senso critico nei confronti degli approcci prettamente commerciali e modaioli alla tematica ecologica. Questo è un ottimo punto di partenza per sviluppare soluzioni  un'idea che segua la vostra filosofia di vita e, quindi, l'attenzione alla sostenibilità e il rispetto profondo per l'ambiente e per la natura.
L'aiuto di un Wedding Planner professionista come Stefano risiede sia nel cercare e realizzare soluzioni eco-sostenibili capaci di soddisfare i canoni di gusto e di eleganza che un matrimonio dovrebbe rispettare, ma anche e soprattutto nel far comprendere agli eco-sposi che ogni decisione dovrà necessariamente essere la loro e che non dovranno mai farsi condizionare da quello che gli invitati potrebbero o potranno dire. Un matrimonio ecologico deve lanciare un messaggio chiaro già dalla partecipazione. Quindi via libera alla fantasia e all’handmade. Un matrimonio eco-green non deve essere percepito solo come un evento volutamente eco-nomico,  piuttosto deve essere vissuto come una grande occasione per sperimentare fantasia, estro e creatività barattando idee geniali e d'impatto con inutili sprechi e trovate pacchiane.
Tra i suggerimenti del Wedding Planner Stefano Miranda spicca la scelta di piccoli cadeau realizzati a mano magari con confetture fatte in casa o prodotti del territorio. Un po’ come il tocco dolce e affettuoso di una nonna. Particolare attenzione andrà rivolta anche al ricevimento e, in particolare, al banchetto con un menù eco-friendly nel quale sarà importante che la materie prime scelte siano biologiche e a chilometro zero. Per il catering o ristorante gli sposi potrebbero quindi servirsi di un'attività locale, che punti sui prodotti del territorio, magari un agriturismo o una masseria, e perché no, "magari come intrattenimento organizzare una dimostrazione dal vivo di tali produzioni gastronomiche. Non è un'idea stupida, adesso va tanto di moda lo showcooking, perché non fare una dimostrazione più casereccia e nostrana?"
Idea che mi piace molto e che potrebbe diventare davvero coinvolgente per gli invitati, che sin troppo spesso non si sentono davvero parte dell'evento. 
Il matrimonio ecologico è anche scelte originali di allestimenti eco-friendly magari ricavati da materiali di riciclo e abiti da sposa e da sposo capaci di integrarsi nella tematica al meglio, grazie all'utilizzo di tessuti naturali e del made in Italy, ancor meglio se artigianale. Per tutto questo e molti altri consigli, vi rimando direttamente ai contatti di Stefano Miranda che troverete nel sito ufficiale della sua Incantevole Wedding Planner: www.incantevoleventi.com.